Conte striglia l'Inter: «Dobbiamo vincere, non abbiamo scelta»

Martedì 26 Novembre 2019 di Salvatore Riggio
Antonio Conte
Per restare in corsa in Champions, e non pensare ai risultati delle rivali, l’Inter deve soltanto vincere in casa dello Slavia Praga. «Abbiamo qualche rammarico per alcune gare che avremmo potuto gestire meglio», ha detto Antonio Conte.
 
Partita. «Mi aspetto una gara difficile, abbiamo visto le partite giocate da loro: anche Barcellona e Dortmund hanno faticato qui».
 
Cammino Champions. «Io penso che nel nostro ci sia qualche rammarico per delle partite che potevamo gestire meglio, ma anche delle buone prestazioni. Oggi non abbiamo alternative, sono rimaste due gare e abbiamo bisogno di vincere la prima. Anche loro vorranno fare due punti, sarà una gara dura. Sono dei passaggi obbligati per la crescita».
 
Atteggiamento. «Serve tutto, la corretta gestione e sapere cosa ti aspetta dall’inizio alla fine. Dobbiamo essere bravi a soffrire e pronti a colpire perché sappiamo come fargli male. L’abbiamo preparata nella giusta maniera».
 
Infortuni. «Gagliardini e Politano in gruppo? Si sono aggiunti da un paio di giorni, sono recuperati: vediamo domani».
 
Inter. «Ho sempre chiesto una grande risposta ai giocatori e me l’hanno sempre data, mi sento sereno, ho un gruppo affidabile che anche nelle difficoltà riesce a trovare grandi forze ed energie e andare oltre l'ostacolo».  Ultimo aggiornamento: 19:16


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma