Guardiola: «City e Atalanta, lo spettacolo è assicurato»

Lunedì 21 Ottobre 2019
«Quello che sentivo su Sarri è uguale a ciò che penso di Gasperini. Fare quello che ha fatto una squadra come l'Atalanta nella scorsa stagione è incredibile. E' come vincere un campionato con una grande squadra, è una gioia vederli giocare, hanno coraggio, rispettano la tifoseria andando avanti, attaccando, saltando l'uomo e prendendo tanti rischi». In conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions contro la Dea, Pep Guardiola rende omaggio alla squadra rivale e al suo allenatore. Ma per Guardiola, che da calciatore è stato un beniamino dei tifosi del Brescia, quello di domani è un derby? «No, io ero molto legato alla famiglia Corioni - risponde -, perché mi hanno trattato molto bene. Ho qualche amico nella società, e so che hanno fatto molto bene con Cellino. So che è una partita molto speciale, ma non ho sentito nessuno». Come vede la partita? «Siamo due squadre che hanno tanto coraggio - risponde il tecnico del Manchester City -, e dovremo anche adattarci a quello che fanno. Sarà una partita molto aperta, noi concediamo, abbiamo anche fatto degli errori come contro il Watford, e facciamo tanti gol: sarà uno spettacolo». Ma il City vuole davvero vincere questa Champions? «Ho molta fiducia nella mia squadra - sottolinea Guardiola -, ma ho la consapevolezza che ci siano altri club fortissimi che possono vincerla. Ma Champions, in questo momento, è quello che ci interessa e ci stiamo concentrando su quello».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma