Atalanta, Gasperini: «Domani con il Midtjylland non è decisiva»

Lunedì 30 Novembre 2020 di Salvatore Riggio

Dopo l’impresa di Anfield Road contro il Liverpool, l’Atalanta vuole vincere contro il Midtjylland per fare un passo avanti verso gli ottavi di Champions. «Non sarà una gara decisiva», ha detto Gian Piero Gasperini.

Atteggiamento. «Abbiamo perso qualche punto in queste partite, questa squadra scende in campo con una buona mentalità. Non era facile arrivare dalla partita col Liverpool e calarci nel campionato, ma tutti lo hanno fatto nel modo migliore. È arrivato meno di quello che potevamo raccogliere? Fa parte del calcio, ma non c’è mai stato un approccio diverso».

Partita. «Dobbiamo pensare alla nostra gara e basta. Speriamo di arrivare all’ultima partita con due risultati disponibili, ma domani non sarà decisivo».

Condizione. «La squadra ha fatto un’ottima gara col Verona, non siamo riusciti a riprendere la partita, ma nel complesso è stata un’ottima prestazione. Credo che i ragazzi in questo momento siano encomiabili, stanno facendo il massimo per poter portare avanti tutte le competizioni».

Pressione. «Siamo più avanti, abbiamo la certezza di giocare in Europa. Possiamo cercare solamente di migliorare, la qualificazione sarebbe un grandissimo risultato visto il girone. Per noi è un motivo di soddisfazione, cercheremo di raggiungere il massimo ad Amsterdam nell’ultima gara».


© RIPRODUZIONE RISERVATA