MILAN

Il Milan sa solo vincere: battuto anche il Cetic a Glasgow con le reti di Krunic, Brahim Diaz e Hauge (1-3)

Giovedì 22 Ottobre 2020 di Salvatore Riggio

Il Milan fa sul serio anche in Europa League, non solo in campionato. I ragazzi terribili di Stefano Pioli vincono anche in casa del Celtic grazie ai gol di Krunic, Brahim Diaz e Hauge. A dimostrazione che i rossoneri sono in forma e non hanno nessuna intenzione di fermarsi. Ci sono alcune novità di formazione. In difesa riposa Calabria ed esordisce Dalot, arrivato in prestito dal Manchester United questa estate, mentre a centrocampo c’è Tonali e non Bennacer. La sorpresa, però, è Krunic esterno sinistro ed è proprio lui a sbloccare il risultato con un colpo di testa su cross di Castillejo. Il vantaggio del Diavolo arriva proprio nel momento migliore del Celtic Glasgow, che poco alla volta si scioglie. Il Milan è organizzato e ha le idee chiare. L’asse Theo Hernandez-Ibrahimovic funziona a meraviglia ed è da una loro combinazione che arriva il gol dello 0-2 firmato da Brahim Diaz sul finire del primo tempo. Nella ripresa gli scozzesi accorciano con Elyounoussu, poi nel recupero triplica Hauge. Il Milan si regala una bella notte anche in Europa. Adesso può pensare alla Roma, nella sfida di lunedì sera a San Siro. Cercando di mantenere l’imbattibilità post lockdown: non perde da 21 gare ufficiali. 

LA CRONACA

LE FORMAZIONI

CELTIC (3-5-1-1): Barkas; Welsh, Duffy, Ajer; Frimpong, Ntcham, Brown, McGregor, Laxalt; Ajeti; Griffiths. All. Lennon

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Tonali, Kessié; Castillejo, Brahim Díaz, Krunic; Ibrahimovic. All. Pioli

Ultimo aggiornamento: 22:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA