Brescia, Cellino attacca: «Assurdo ciò che ci sta accadendo»

Lunedì 20 Gennaio 2020
«Io spero che alla fine dell'anno si equipari tutto. Ma ad oggi mi sembra assurdo quello che sta succedendo alla mia squadra. Tutte le espulsioni, rigori, cartellini gialli che ha avuto la mia squadra e siamo quella che ha fatto meno falli di tutti»: lo dice il presidente del Brescia Massimo Cellino al termine dell'assemblea di Lega Serie A. «Noi ultimamente non finiamo la partita in undici, non abbiamo un rigore a favore. Siamo molto sfortunati, può darsi. Speriamo finisca questa sfortuna. Parliamo di tante cose ma la realtà è che la nostra squadra sta cercando di dare il massimo, abbiamo tanti ragazzi giovani, tanti italiani, onoriamo i conti, non ci piace neppure star zitti. Io ne ho viste tante nel calcio ed è difficile paragonare questo campionato a tanti altri. È un campionato un pò confuso». E sulla sfida contro il Milan di venerdì: «Spero in una gara in cui si possa giocare a pallone e non si debba recriminare a fine gara di nulla».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma