Caso plusvalenze: oggi ascoltato Manna, responsabile Juventus U23. La procura di Torino valuta di sentire anche Mendes, agente di Ronaldo

Caso plusvalenze: oggi ascoltato Manna, responsabile Juventus U23. La procura di Torino valuta di sentire anche Mendes, agente di Ronaldo
di Alberto Mauro
1 Minuto di Lettura
Giovedì 2 Dicembre 2021, 21:08

Altra giornata di audizioni al Palazzo di Giustizia di Torino, oggi pomeriggio ha risposto alle domande dei pubblici ministeri Bendoni, Santoriello e il procuratore aggiunto Gianoglio per quasi quattro ore Giovanni Manna, responsabile della Juventus U23, in veste di persona informata dei fatti. Con riflettori puntati sui giovani bianconeri, molti dei quali coinvolti nel caso plusvalenze (circa 282 milioni su un totale di 320 messi in contabilità). Con Manna sono terminate le audizioni dei testimoni, mentre la convocazione di Andrea Agnelli e Pavel Nedved - indagati - non è ancora in agenda.

Intanto la Procura sta valutando di convocare l’agente di Ronaldo, Jorge Mendes, dopo Natale, per fare chiarezza sulla famosa carta che non doveva esistere, un documento al quale si fa riferimento in un’intercettazione tra Gabasio e Cherbuni ma che non è stata rinvenuta durante le perquisizioni e non ha avuto riscontri nelle audizioni di Cherubini e Arrivabene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA