Caos Cynthia, salta Franceschini.
Il presidente Costantini si dimette

Lunedì 10 Febbraio 2020 di Tiziano Pompili
Il Cynthia piomba nel caos. Il club genzanese, ultimo in classifica nel girone A di Eccellenza (ma a soli cinque punti dalla zona play out), ha deciso di esonerare mister Aldo Franceschini, subentrato a fine settembre a Antonio Antonucci.
 
«Non sono sorpreso, ma certamente deluso dal non poter continuare il mio lavoro in cui credevo fortemente – ha detto Franceschini - Credo che la decisione sia frutto di alcune dinamiche interne, visto che a livello di rendimento nel girone di ritorno la squadra ha avuto numeri “di speranza”. Così va il calcio».
 
Nella ridda di nomi del papabile sostituto di Franceschini ci sarebbe anche quello di Fabio Panno che l’anno scorso fece molto bene sulla panchina genzanese. Ma il cambio di allenatore non è l’unico “terremoto” in casa genzanese: ieri sera, infatti, il presidente Fabio Costantini (personaggio storico del club castellano) ha presentato le sue dimissioni che paiono irrevocabili. «Sono stanco di alcune situazioni e quindi ho deciso di dimettermi» conferma Costantini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma