Serie A, Inter-Juventus è il match clou della quarta giornata

Venerdì 18 Ottobre 2019 di Giuseppe Mustica
E' la giornata del derby d’Italia. Una delle partite più sentite a livello maschile, sbarca per la prima volta anche nel campionato femminile. Una classica che catalizzerà gli occhi addosso e sarà il posticipo della quarta giornata che sarà trasmesso in diretta su Sky domenica alle 12:30.  Si affrontano due squadre completamente diverse: Inter giovane, alla prima esperienza nella massima serie e che vuole riscattarsi dalla cocente sconfitta contro il Milan; Juve matura, esperta e che viene da tre vittorie consecutive e con nessuna voglia di fermarsi. Una gara che promette spettacolo anche sugli spalti.

Il Milan, l’altra capolista, sarà impegnato in casa contro il Tavagnacco. La formazione di Maurizio Ganz è in forma e vuole continua a vincere. Non sarà facile contro una squadra, quella friulana, che ha dato filo da torcere alla Fiorentina nell’ultimo turno. Una gara da prendere con le pinze per le rossonere che non possono comunque sbagliare se vogliono continuare a coltivare quel grande sogno chiamato scudetto.

Non sarà semplice per la Roma di Bavagnoli avere la meglio, in trasferta, sul Verona di Emiliano Bonazzoli, ancora imbattuto in questo avvio di stagione. Le giallorosse però hanno i favori del pronostico dalla propria parte dopo la convincente affermazione contro l’Empoli dove, oltre il risultato, hanno sciorinato quel bel gioco che la piazza chiede e che la rosa è in grado di mostrare. E poi, se si vuole rimanere agganciati alle prime, si deve per forza vincere e non rischiare di staccarsi troppo. 

Sassuolo-Fiorentina è una gara da tripla. Le neroverdi, guidate dall’esperienza e dalla grande vena prolifica di Daniela Sabatino, vogliono dare continuità alla vittoria in trasferta sul campo dell’Orobica. La formazione di Cincotta s’è ripresa bene dalla sconfitta interna contro la Roma e non ha intenzione di mollare la presa. Tra tutte è la partita più indecifrabile della giornata. 

Florentia-Bari (le padroni di casa devono sbloccare ancora lo zero in classifica) ed Empoli-Orobica (anche le toscane sono ancora ferme al palo) sono due sfide salvezza che mettono in palio punti che cominciano già a diventare pesanti anche se siamo ancora all’inizio del campionato. Ma bisogna mettere fieno in cascina e farlo nelle gare contro squadre che hanno lo stesso obiettivo vale doppio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma