Roma, i tifosi chiamano Florenzi ma lui si allontana: il Psg tratta l’acquisto

Roma, i tifosi chiamano Florenzi ma lui si allontana: il Psg tratta l acquisto
di Gianluca Lengua
3 Minuti di Lettura
Martedì 15 Giugno 2021, 15:18 - Ultimo aggiornamento: 16:24

«Torna alla Roma», ha gridato un tifoso ad Alessandro Florenzi mentre alla stazione Termini passava con indosso la divisa della Nazionale. L’esterno ha chiuso con la Capitale a gennaio 2020 quando ha accettato di lasciare la fascia di capitano e la possibilità di diventare una bandiera, trasferendosi al Valencia in prestito per giocare di più in ottica Europeo. Un addio alla sua città che mai avrebbe voluto dare (e che non avrebbe dato se avesse saputo che dietro l’angolo c’era l’incubo pandemia), ma che l’anno successivo lo ha portato al Psg in cui ha totalizzato 21 presenze e vinto una Coppa di Francia e una Supercoppa.

Video

Nonostante la buona annata, però, Ale non ha convinto il club parigino a riscattarlo immediatamente per 9 milioni costringendo l’agente a trattare con il ds Leonardo per trovare una soluzione che possa soddisfare entrambe le parti. Senza scordare che la Roma ha l’esigenza di riscuotere dalla cessione più denaro possibile per cominciare a mettere in sesto il bilancio.

Ciò che appare impossibile è la sua permanenza a Trigoria, troppi i segnali che non lasciano spazio a propositi di riconciliazione: da Mourinho che non lo cita tra i grandi osservati azzurri (ha parlato solo di Cristante, Spinazzola e Pellegrini), alla stessa Roma che non gli fa l’in bocca al lupo per la prima dell’Europeo in maglia azzurra. Insomma, l’idillio tra Florenzi e la Roma si è rotto senza possibilità di appello, oggi l’unico obiettivo di Pinto è quello di ottenere il massimo dalla cessione, rendendo felice l’esterno in una squadra che possa realmente apprezzarlo.

Europeo, Spinazzola il terzino diventato ala per l'Italia di Mancini

© RIPRODUZIONE RISERVATA