Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, aspettando Belotti, caccia al difensore: da Zagadou a Tanganga, ecco i nomi

Japhet Tanganga, difensore del Tottenham
di Alessandro Angeloni
3 Minuti di Lettura
Martedì 9 Agosto 2022, 10:46 - Ultimo aggiornamento: 19:47

In attesa che il Gallo (Belotti) cominci a cantare (Shomurodov permettendo, il Bologna è alla finestra), José Mourinho aspetta il quinto difensore centrale, per completare il reparto, che lo scorso anno si è sorretto sulle spalle di Smalling. Ma come noto, a nessuno ma soprattutto all’inglese non si possono chiedere 50 partite a stagione e visto che lo Special - per ora - vuole continuare a schierare la Roma a tre (o cinque), necessita un altro elemento lì in mezzo, con caratteristiche ben precise. Deve, o dovrebbe, essere di piede sinistro e bravo nell’impostazione, appunto alla Smalling (che però è destro). Un alter ego dell’inglese, che all’occorrenza possa sostituirlo o giocare al suo fianco. Kumbulla, Ibanez, Mancini più Chris non bastano. 

Gli acquisti della Roma


In queste ultime partite, Mourinho ha schierato come centrale di sinistra Viña e nella sfida con lo Shakhtar, come difensore di destra, Bove. Come a dire: mentre aspetto un altro difensore, devo adattare altri calciatori in quel ruolo. Senesi, che sembrava l’uomo giusto, è finito al Bournemouth e tanti tifosi hanno esultato, il calciatore non accendeva la fantasia. Nelle ultime ore la Roma ha ricevuto la visita a Trigoria, Roberto De Fanti, che ha proposto il centrale del Tottenham (l’uomo che a gennaio ha reso possibile il prestito di Maitland Niles), Japhet Tanganga, 23 anni. Gli Spurs, interessati a Zaniolo, vogliono inserire in qualche modo il difensore nella trattativa, che ufficialmente non è ancora partita. La Roma non è interessata, semmai si potrà ragionare su un eventuale prestito, la possibile cessione di Nicolò va trattata a parte. Paradossale la situazione del ventottenne ivoriano Eric Bailly, che dall’Inghilterra viene dato per quasi fatto alla Roma: il difensore dello United piace a Mou ma da Trigoria, per il momento, arrivano solo smentite. Sempre dal Regno Unito, arriva un altro nome: Victor Lindelöf, 28enne svedese sempre dello United. Resta in piedi la pista Dan-Axel Zagadou, 23 anni, francese, svincolato del Dortmund. Il calciatore, è gratis, e interessa ma la sua storia clinica sconsiglierebbe un investimento troppo oneroso. Infine c'è a Natan del Bragantino: chiesti 12 milioni, che probabilmente sono troppi per un "quinto" difensore. La Roma attende prima di prendere una decisione, il centrale serve ma non è un’urgenza: Mou è sicuro che entro fine agosto un difensore arriverà. Del resto, fino a ora, è stato accontentato su tutto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA