Da Pjanic a Nainggolan: quanti centrocampisti sul calciomercato

Da Pjanic a Nainggolan: quanti centrocampisti sul calciomercato
di Eleonora Trotta
2 Minuti di Lettura
Sabato 13 Giugno 2020, 10:29

In campo dal 1' contro il Milan in Coppa Italia, ma con un futuro ancora tutto da scrivere: Miralem Pjanic resta uno dei protagonisti di questa inedita sessione di trattative. È in cima alla lista dei sacrificabili della Juventus e da diversi mesi il suo cartellino è stato inserito in una serie di affari allargati con Barcellona, Psg e Chelsea. E siccome lo scambio con Arthur è al momento bloccato per il no del brasiliano, i bianconeri stanno valutando anche altri incastri di calciomercato. Di certo il nome dell'ex Roma occuperà per diverso tempo i pensieri del ds Paratici, che ha deciso di cedere il giocatore per motivi finanziari e tecnici. L'addio del classe '90 può aiutare Sarri ad arrivare al suo pupillo: Jorginho. Il regista del Chelsea si conferma la prima, indiscussa, scelta dell'ex tecnico del Napoli che i Blues sono disposti a vendere, anche per rientrare degli investimenti WernerZiyech. Il prezzo dell'italo-brasiliano, sui 50 milioni, è ritenuto però troppo alto dal ds Paratici. Per questo alla società di Abramovich è stato offerto Douglas Costa. Anche Rabiot è in bilico. Arrivato a zero insieme a Ramsey, finora ha deluso le aspettative. Così alcuni intermediari lo hanno offerto al Newcastle, al Manchester United e all'Everton di Ancelotti. Con il tecnico di Reggiolo c'è un legame speciale dai tempi del Psg. Futuro incerto anche per Nainggolan. Il belga dell'Inter, in prestito al Cagliari, è stato contattato dal Torino e dalla Fiorentina. I due club sognano il colpaccio a centrocampo, ma l'ostacolo non cambia: l'alto ingaggio da oltre 4 milioni di euro a stagione del calciatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA