Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Calciomercato Lazio, Tare valuta i parametri zero: da Romagnoli a Mertens, da Djuricic e Suarez

Calciomercato Lazio, Tare valuta i parametri zero: da Romagnoli a Mertens, da Djuricic e Suarez
di Valerio Marcangeli
3 Minuti di Lettura
Martedì 14 Giugno 2022, 13:44 - Ultimo aggiornamento: 15 Giugno, 08:42

Prosegue la fase di stallo in casa Lazio. Superato lo spauracchio dell'indice di liquidità per l’iscrizione al prossimo campionato, ora il parametro dovrà comunque essere azzerato per fare mercato. Poiché al momento dagli esuberi Vavro, Escalante e Muriqi non arrivano novità è molto probabile che tocchi al presidente Lotito risolvere la questione anticipando circa 5 milioni di euro. In tal modo ci sarebbe il via libera per puntare i profili richiesti da Sarri. Il Comandante vuole dare priorità al reparto arretrato, ma per investire una grande somma la Lazio non potrà fare a meno di una cessione importante. Quest’ultima corrisponderebbe a Milinkovic che ha appena rifiutato un’offerta di rinnovo di un anno. Il tempo stringe per vendere il Sergente, ma le offerte non arrivano. La Lazio però non potrà rischiare di rimanere completamente ferma sul mercato, quindi Tare continua a monitorare alcuni parametri zero nella remota ipotesi in cui il gigante serbo non lasci la Capitale.

Lazio, anche i parametri zero nel mirino: da Romagnoli a Mertens, passando per Djuricic. Suggestione Suarez

C’è quasi un parametro zero per reparto che interessa al club capitolino. Il difensore è ormai arcinoto. Si tratta di Romagnoli, in scadenza col Milan e per il quale la Lazio ha iniziato da tempo i colloqui col suo entourage. Dopo una leggera frenata, Lotito sembra pronto ad alzare la posta per il classe ’95. Arrivato a 2,7 milioni di offerta circa il patron crede che a 3 possa ottenere il “sì” del calciatore. C’è poi Djuricic a centrocampo, reduce da una stagione sfortunata col Sassuolo per noie muscolari. Il classe ’92 vuole riscattarsi, magari in una piazza importante come Roma, sponda biancoceleste. Tare un pensiero a tal proposito lo ha fatto, considerando anche che il calciatore è passato alla scuderia Giuffrida, molto vicina alla Lazio. Dalla linea mediana si passa infine all’attacco dove il sogno resta Mertens, soprattutto dopo le parole in Nazionale: «Voglio trovare un bel club. Sono calmo, ma penso molto a cosa scegliere. Pensavo di restare al Napoli, strano che abbiano aspettato così tanto». Sarri lo riabbraccerebbe anche domani. Lotito metterebbe sul piatto 2 milioni per due anni, cifra bassa secondo il Ciro belga. C’è infine la suggestione Suarez. Il “Pistolero” ha salutato tutti all’Atletico Madrid e dovrà decidere la nuova destinazione. Tra Europa, Sud America e Stati Uniti lo cercano tutti e di recente è spuntato anche il suo nome in casa Lazio. Per ora è un semplice sogno di alta primavera. Poi chissà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA