Lazio-Eintracht mai così vicini, Kostic a un passo. Bloccato Zaccagni

Lazio, si cerca l'intesa per Kostic. In alternativa pronto Zaccagni dal Verona
di Daniele Magliocchetti
2 Minuti di Lettura
Lunedì 30 Agosto 2021, 17:39 - Ultimo aggiornamento: 18:07

Lazio-Kostic sempre più vicini. Ma l’affare con l’Eintracht Francoforte non é ancora chiuso. Lotito avrebbe alzato l’offerta fino a 14 milioni di euro più 3 di bonus, una proposta che si avvicina alle richieste dei tedeschi ma si sta ancora lavorando sulla parte fissa e sulle modalità di pagamento. La Lazio deve muoversi anche in base ai soldi che ha ricevuto dall'Inter per Correa e quella parte che incasserà entro la fine di giugno del 2022. Si tratta con lo scolo di arrivare ad un accordo. Il tempo però stringe visto che domani é l’ultimo giorno e il ds Tare da Milano insieme al manager Ramadami stanno cercando di trovare l’intesa finale entro oggi.

La curiosità

Ci sarebbe un curioso retroscena che arriva direttamente dalla Germania. Secondo alcuni quotidiani locali di Francoforte la prima offerta della Lazio di qualche giorno fa sarebbe stata inviata dalla società biancoceleste ad una mail sbagliata e non direttamente alla sede dell’Eintracht. Ma si tratterebbe di una digitazione sbagliata e subito corretta, non l’invio di una mail ad un altro club tedesco

Bloccato Zaccagni

Allo stesso tempo e per non restare sorpreso da improvvisi cambi di scenario, la Lazio si sarebbe cautelata bloccando il giocatore del Verona Zaccagni. Il diesse Tare stamattina a Milano ha incontrato il manager del calciatore Tullio Tinti, trovando una bozza d’accordo sull’ingaggio mentre Lotito sarebbe in parola con Setti. Tutto però dipende da Kostic, l’obiettivo numero uno della Lazio e soprattutto di Sarri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA