Inter, non solo Bellerin: i nomi per il post Hakimi. E il futuro di Lautaro è un'incognita

Inter, non solo Bellerin: i nomi per il post Hakimi. E il futuro di Lautaro è un'incognita
di Eleonora Trotta
2 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Luglio 2021, 14:11

Il post Hakimi è iniziato da tempo. Tanti, infatti, i giocatori monitorati e contattati dai nerazzurri per sostituire l'esterno marocchino, neo calciatore del PsgBellerin, Alonso, Dumfries, Zappacosta, Florenzi ma anche Sergi Roberto. Il preferito resta ovviamente il primo, ma il suo alto ingaggio sui 6,5 milioni di euro a stagione rappresenta al momento un ostacolo importante, anche se non insormontabile secondo alcuni intermediari. 

Per Alonso, invece, il Chelsea al momento non apre al prestito, che è la formula proposta dai nerazzurri in questa fase. Sono previsti così nuovi contatti con gli altri della lista, proprio nei giorni in cui l'agente di Florenzi, Alessandro Lucci, rilancia la candidatura del suo assistito. Il budget in ogni caso non è cambiato: per il successore di Hakimi, l'ad Marotta intende investire circa 10 milioni di euro. La necessità resta così quella di cedere un altro giocatore per arrivare alla quota di 80-90 milioni di euro.

Inter, Hakimi al Psg: le cifre dell'affare. Per l'attacco idea Raspadori

Il futuro di Lautaro

Chi sarà il sacrificato? Dipenderà ovviamente dalle offerte e dalle opportunità. Di certo, i tifosi sperano nella conferma di Lautaro Martinez nonostante le parole rilasciate dall'agente del bomber argentino, Alejandro Camano: «Rinnovo? Sappiamo che Lautaro è molto importante per il club -spiega a Calciomercato.it-, noi siamo sereni perché abbiamo due anni di contratto. Parleremo con la società per confrontarci sulla permanenza o se andare via. Il mercato è molto lungo, tutte le squadre d’Europa faranno tanti movimenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA