Cristiano Ronaldo, i motivi del no del Real Madrid. Il Psg valuta un altro colpo a zero

foto Eidon
di Eleonora Trotta
3 Minuti di Lettura
Martedì 17 Agosto 2021, 20:13 - Ultimo aggiornamento: 18 Agosto, 15:03

Ha aspettato le 2 di notte, Edu Aguirre, per lanciare la notizia su Cristiano Ronaldo. «Qualcosa può ancora succedere, Ancelotti ne è ossessionato, lo rivuole subito al Real Madrid»: questa la rivelazione del giornalista del Chiringuito, amico del portoghese. Una notizia che in poco tempo ha fatto letteralmente il giro del Mondo. Già in mattinata, però, è arrivata la smentita («Non ci interessa») del club spagnolo. Poco dopo è arrivata anche quella, ufficiale, del tecnico Carlo Ancelotti.

Roma, Mourinho: «La squadra era preoccupata per la partenza di Dzeko. Abraham un colpo»

ANCELOTTI DICE NO
«Cristiano è una leggenda del Real Madrid e ha tutto il mio amore e rispetto. Non ho mai pensato di ingaggiarlo. Guardiamo avanti». Pochi giorni dopo l'ufficialità di Messi al Psg, il campione portoghese torna così al centro del dibattito. Il suo agente, Mendes, del resto le ha provate tutte. Ha contattato i parigini, il City e il Real. Ma la società spagnola è stata chiara: Mbappé o niente, il Cr7 bis quest’anno non è un tema. Le merengues vogliono innesti giovani (come Mbappé e Haaland, dal 2022) e per questo proveranno a strappare il francese al Psg, con un'offerta da 130-150 milioni di euro. Al-Khelaifi, da parte sua, resiste e valuta nel contempo un’altra opportunità. Quale? Ingaggiare il Cr7 il prossimo anno, a zero, quando si potrà eventualmente svincolare dalla Juventus.

Juventus, finalmente Locatelli: tutte le cifre dell’affare con il Sassuolo

PSG SCATENATO
Di certo, i transalpini sono pronti a sorprendere ancora. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, vorrebbero inserire in rosa un altro centrocampista forte come Pogba, in scadenza nel 2022. Piace anche Camavinga, classe 2002 del Rennes, e già nel mirino del Manchester United. Va, poi, decifrato il futuro di Icardi che l’agente Mendes ha provato ad inserire in uno scambio con Cr7.

© RIPRODUZIONE RISERVATA