Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Vaia (direttore sanitario Spallanzani) vede la ripartenza del calcio: «Tredici giugno data plausibile»

Vaia (direttore sanitario Spallanzani) vede la ripartenza del calcio: «Tredici giugno data plausibile»
1 Minuto di Lettura
Lunedì 18 Maggio 2020, 14:01 - Ultimo aggiornamento: 14:02
Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani di Roma e tra gli esperti che affiancano la Commissione medico scientifica della Figc, vede un ritorno alle attività sportive, di squadra, in questo caso la Serie A. «La data del 13 giugno per la ripresa del calcio e di tutto il mondo dello sport mi sembra plausibile. Abbiamo un mese di tempo, e quindi altri due quindicine, cioè due periodi di possibili incubazioni e manifestazioni di sintomi del Covid 19 per trovare le soluzioni migliori. L'apertura dello sport è il segnale di un Paese che riparte, ma va fatto in sicurezza - aggiunge Vaia -. Il virus lo sconfiggeremo definitivamente con le terapie appropriate e con il vaccino» conclude.
© RIPRODUZIONE RISERVATA