Juventus, Pjanic in uscita: il Psg fa sul serio e valuta due scambi

Juventus, Pjanic in uscita: il Psg fa sul serio e valuta due scambi
di Eleonora Trotta
1 Minuto di Lettura
Domenica 17 Maggio 2020, 11:35

La Juventus è pronta a sacrificare Miralem Pjanic, considerato il giocatore ideale da inserire in uno scambio in ottica plusvalenza. Così il centrocampista bosniaco è stato proposto a Barcellona, Chelsea e Psg, ma con esiti diversi. I blaugrana non hanno dato l'ok al maxi-affare con il coinvolgimento di Arthur, mentre i Blues starebbero temporeggiando sul baratto con Jorginho per l'evidente problema di valutazione: solo due anni fa, l'italo-brasiliano è stato pagato oltre 60 milioni di euro. La società più interessata si conferma quindi quella transalpina. Il ds Leonardo stima molto il campione bianconero e già nelle scorse settimane ha riattivato i contatti con il suo entourage.

OPZIONI
Sul piatto un possibile scambio con Paredes, storico pallino di Paratici, ma attenzione anche alla pista Verratti. Il centrocampista abruzzese è gestito da Mino Raiola, un agente in ottimi rapporti sia con la dirigenza della Vecchia Signora sia con la società transalpina. Il suo ruolo potrebbe rivelarsi quindi fondamentale per riportare in Italia il regista di Pescara. Il 27enne ha un contratto con i parigini fino al 2024, mentre il classe '90 è in scadenza nel 2023: l’eventuale scambio comporterebbe anche un conguaglio di almeno 20 milioni in favore della società di Al-Khelaifi. Infine, Icardi. Il Psg ha chiesto uno sconto all'Inter sui 70 milioni di euro del riscatto. In caso di accordo, i bianconeri potrebbero decidere di inserirsi presentando una nuova offerta per il cartellino del bomber argentino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA