CORONAVIRUS

Polonia, oggi gli stadi riaprono al pubblico: un posto ogni quattro

Venerdì 19 Giugno 2020
Polonia, oggi gli stadi riaprono al pubblico: un posto ogni quattro
I tifosi torneranno negli stadi polacchi per le partite di calcio da oggi dopo la pausa per il coronavirus, anche se in numero limitato e con misure igieniche rigide. Oggi si giocheranno due partite del massimo campionato polacco per dare il via alla 31esima giornata. In linea con una risoluzione del governo polacco, il numero di tifosi che potranno partecipare alle partite è limitato al 25% della capacità dello stadio. Circa 4.600 fan saranno a Zabrze, in Slesia, per la sfida tra Gornik e Korona Kielce.
«I fan occuperanno un posto ogni quattro, con alcune eccezioni per le famiglie o i fan che vivono insieme», ha detto alla Dpa il portavoce del Gornik Zabrze, Bartlomiej Perek. Le mascherine per il viso saranno obbligatorie quando entri e ti muovi nello stadio. Potrebbero essere tolte una volta che i fan si sono seduti, anche se il club incoraggerà a mantenere le mascherine, ha detto Perek. I tifosi potranno anche assistere all'altra partita di venerdì tra Zaglebie Lubin e LKS Lodz dove saranno disponibili quasi 4.000 posti. Il massimo campionato della Polonia è ripreso a porte chiuse alla fine di maggio dopo una pausa di 80 giorni causata dalla pandemia globale. Il Legia Warsavia è a sette punti di distanza dai campioni in carica Piast Gliwice con sette partite rimanenti. Finora la Polonia ha registrato 31.316 casi di coronavirus e 1.334 decessi correlati al virus.
© RIPRODUZIONE RISERVATA