Cagliari, Joao Pedro squalificato per 6 mesi

Mercoledì 16 Maggio 2018 di Francesco Caruso
1
Joao Pedro

Cagliari sospiro di sollievo, Joao Pedro squalificato per sei mesi: è questa la sentenza del Tribunale Nazionale Antidoping. Trovato positivo due volte all'idrocloratiazide, un diuretico vietato, il centrocampista brasiliano del Cagliari era stato sospeso per due mesi dal Tribunale Nazionale Antidoping lo scorso 9 marzo. Il 24 aprile la Procura antidoping aveva chiesto una squalifica di 4 anni per la doppia positività ai test effettuati l'11 e il 17 febbraio al termine delle gare con Sassuolo e Chievo Verona. Cessati i termini della sospensione Diego Lopez ha deciso nello scorso weekend di convocare e schierare nella ripresa il fantasista di Ipatinga nella vittoriosa trasferta di Firenze.

L'udienza ha avuto inizio alle 14 a Roma. L'intenzione dei legali Gaetano Mari e Ernesto De Toni era quella di puntare sulla buona fede del brasiliano, che secondo la difesa avrebbe assunto la sostanza inconsapevolmente, a causa di un integratore contaminato. Poco prima delle 19 la sentenza, 6 mesi di squalifica: Joao Pedro tornerà a disposizione dei rossoblù a settembre avendo già scontato 2 mesi con la sospensione. Il brasiliano salterà dunque la decisiva partita contro l'Atalanta in programma domenica 20 ottobre alla Sardegna Arena e le prime partite della stagione 2018-2019, tutto sommato il male minore. Un problema in più per Diego Lopez, ma tutto l'ambiente rossoblù e l'entourage del brasiliano possono adesso tirare un sospiro di sollievo.

  Ultimo aggiornamento: 19:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA