ROMA

Burdisso jr costretto a fermarsi: problemi cardiaci

Giovedì 18 Luglio 2019
guillermo burdisso, foto Mancini
Guillermo Burdisso, fratello minore di Nicolas, anche lui ex della Roma (entrambi giallorossi nel 2010/11) è stato fermato dopo le visite mediche di rito, prima del trasferimento al San Lorenzo. Al giocatore, proveniente dall'Independiente di Avellaneda, secondo quando pubblica Olé, è stato riscontrato un problema cardiaco: i medici lo hanno fermato per 90 giorni. «È un momento molto difficile per me - le parole del giocatore - non ero certo preparato a una notizia del genere: nessuno lo è. Adesso, però, devo concentrarmi sulla mia salute. Lotterò per giocare al calcio, è quello che so fare e che amo fare più di ogni altra cosa». Chiuso dall'arrivo del collega Sebastian Beccacece, Guillermo Burdisso aveva deciso di cambiare squadra, per ritrovare un posto da titolare. Adesso, lo stop forzato. Ultimo aggiornamento: 02:55


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma