LAZIO CALCIO

Lazio, urna benevola: Zenit, Borussia Dortmund e Brugge gli avversari in Champions

Giovedì 1 Ottobre 2020 di Valerio Cassetta
1
Erling Haaland del Borussia Dortmund

San Pietroburgo, Borussia Dortmund e Club Brugge. Sono queste le avversarie della Lazio per la prossima fase a gironi della Champions League. I biancocelesti di Simone Inzaghi, inseriti nella terza fascia (la stessa di Atalanta e Inter) in base al ranking Uefa, sono stati sorteggiati a Ginevra con i campioni di Russia, con i secondi in classifica dell’ultima Bundesliga e con i vincitori della scorsa Pro League.

ZENIT SAN PIETROBURGO
Dzyuba, Azmoun, Malcom e il nuovo arrivo Lovren sono i giocatori più rappresentavi e temibili dello Zenit. Il club, vincitore del campionato russo, ha una discreta esperienza nelle competizioni europee con due trofei in bacheca. Nel 2008 il trionfo in Coppa Uefa e in Supercoppa. Curiosità: ha cambiato più volte nome durante la sua storia. Venne fondato nel 1925 come Krasnaja Zarja Leningrado, nel 1936 divenne Zenit Leningrado e dal 1991 definitivamente Zenit San Pietroburgo.

BORUSSIA DORTMUND
L’insedia più grande del girone è rappresentata dal Borussia Dortmund che vanta in rosa giocatori del calibro di Hazard, Witsel, Meunier, Sancho e Haaland. I tedeschi sono partiti bene in campionato, anche se hanno perso la Supercoppa di Germania contro il Bayern Monaco. I gialloneri sono l’ex squadra di Ciro Immobile, all’epoca allenato da Jurgen Klopp. Nella stagione 1994-1995 la Lazio e il Borussia si affrontarono in Coppa Uefa. Passarono i tedeschi anche grazie ai gol dell’ex Karl Heinz Riedle. Due anni fa un'amichevole estiva vinta sempre dal Dortmund.

CLUB BRUGGE
Lo scorso anno il Brugge mise paura al Real Madrid con Emmanuel Dennis, autore di una doppietta al Bernabeu. La squadra belga, proveniente dalla quarta fascia, è la meno accreditata per superare il turno, ma ha partecipato a diverse edizioni della manifestazione.

Ultimo aggiornamento: 20:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA