Lazio, dal campo alla Play Station 5: ecco come nasce il gol di Immobile

Mercoledì 25 Novembre 2020 di Valerio Cassetta

Potenza, tecnica e precisione. Il gol di Ciro Immobile contro lo Zenit è una perla di rara bellezza. Un siluro che non lascia scampo a Kerzhakov e spiana la strada alla vittoria della Lazio per 3-1 all’Olimpico in Champions League. Ma come nasce la rete del vincitore della Scarpa d’Oro? Da dove viene l’idea di fulminare il portiere avversario da oltre 30 metri? Allenamento e prove durante la settimana sui campi di Formello, ma anche a casa davanti alla consolle. «L’avevi provati alla PlayStation?», la domanda di Jessica Melena, moglie di Immobile, su Instagram. Pronta la replica del marito: «Vedi che devo giocare di più. Tu ti lamenti…». Un siparietto degno di Casa Vianello. Del resto la famiglia Immobile si è spesso mostrata agli utenti dei social con balletti e gag divertenti. E alcune di queste riguardano proprio la passione di Immobile per i videogiochi. Il bomber nelle scorse settimane aveva postato la foto della nuova PlayStation5, ultima creazione della Sony Interactive Entertainment in commercio da pochi giorni. Un must per grandi e piccini, soprattutto per i calciatori. Uno status symbol per chi come Immobile, è cresciuto fin da bambino con la consolle, lanciata nel 1995, come hobby. In casa Lazio, oltre ad Immobile, anche Luis Alberto, Cataldi, Lazzari e Milinkovic vanno matti per la PlayStation5. Un’occasione per provare nuovi schemi di gioco da proporre in partita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA