Bologna-Milan, le pagelle: Donnarumma bravo su Orsolini, Bakayoko rovina tutto

Martedì 18 Dicembre 2018 di Salvatore Riggio
Donnarumma
PAGELLE BOLOGNA
 
SKORUPSKI 6
Si fa trovare pronto su due conclusioni di Higuain.
 
CALABRESI 6
Sorveglia sia Calhanoglu sia Cutrone.
 
DANILO 7
Gioca sempre in anticipo su Cutrone e non sbaglia nulla.
 
HELANDER 6.5
Dalle sue parti si muovono Suso e Calabria, cerca di fare il suo.
 
MATTIELLO 5.5
Qualche intervento rude per darsi da fare.
 
SVANBERG 5.5
Bakayoko gli va sempre via.
 
NAGY 6
Costruisce poco per gli attaccanti, ma deve difendere molto.
 
POLI 6
Non vuole sfigurare contro la sua ex squadra.
 
MBAYE 5.5
Calabria e Suso fanno quello che vogliono.
 
SANTANDER 5
In attacco non si vede per niente.
 
PALACIO 6
Corre tantissimo. Per lui è un derby e impegna Donnarumma.
 
DZEMAILI 6
Appena entra, va subito al tiro. Si fa sentire.
 
INZAGHI 6
Con questo pareggio fa un favore a suo fratello Simone e si tiene la panchina del Bologna.
 
 
PAGELLE MILAN
 
G. DONNARUMMA 7
Bravo su una conclusione di Palacio e lucido quando esce per anticipare l’attaccante argentino. Nel finale salva su Orsolini.
 
CALABRIA 6
Si fa vedere spesso in attacco.
 
ZAPATA 6.5
Il colombiano non smette mai di lottare.
 
ROMAGNOLI 6.5
Titolare a sorpresa. Un rientro importante per questo Milan.
 
RODRIGUEZ 5.5
Meglio nel primo tempo. Nella ripresa commette qualche errore di troppo.
 
SUSO 6
Tanti palloni in area, ma pochi precisi sulla testa dei due attaccanti.
 
KESSIE 5
L’ivoriano è in fase calante. Riposerà, per squalifica, contro la Fiorentina.
 
BAKAYOKO 4.5
Tanti recuperi, ma prende due gialli sciagurati. Lascia il Milan in dieci e salterà la gara di sabato pomeriggio contro la Fiorentina.
 
CALHANOGLU 5
Ancora una volta non riesce a dare il suo contributo.
 
HIGUAIN 6
Continua il suo lungo digiuno, ma in questa partita si sbatte tantissimo.
 
CUTRONE 5
Lontano da San Siro non segna più. Quando esce, si arrabbia.
 
CASTILLEJO 5.5
Lo spagnolo non crea superiorità numerica.
 
GATTUSO 5
Va a +2 dalla Lazio, ma è un’altra occasione mancata. Ultimo aggiornamento: 22:35


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma