Bernardo Silva squalificato per un tweet razzista contro il compagno Mendy

Mercoledì 13 Novembre 2019
Una giornata di squalifica per un fallo... social. Bernardo Silva non giocherà la prossima partita di Premier League per un tweet razzista nei confronti del suo compagno Mendy. Il giocatore del Manchester City sarà quindi costretto a pagare con un turno di stop il suo post su Twitter nel quale aveva pubblicato una foto del terzino francese accanto al logo di una marca di cioccolatini spagnoli. Oltre alla foto Bernardo Silva aveva scritto: «Indovina chi?» accompagnato da una emoticon. Il calciatore portoghese sarà costretto a pagare anche una multa di 50 mila sterline per aver violato la regola della Premier sull'attività social da parte dei giocatori.

Torino, striscione neofascista contro Balotelli

Ultimo aggiornamento: 15:46


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma