Bassini, gol dopo un anno di astinenza: «Dedicato alla mia famiglia»

Lunedì 13 Gennaio 2020 di paolo baldi
Primo gol con la maglia del Trastevere per Gianmarco Bassini nella gara pareggiata (1-1) contro l’Artena. Il difensore (quarto gol assoluto in carriera) ha regalato alla squadra romana un punto che ha permesso alla squadra amaranto di agganciare al quarto posto il Latte Dolce Sassari. «Ho sfruttato la massimo un azione partita dai piedi Bergamini – ha raccontato il difensore - e proseguita da Spanò, io ho messo in rete la respinta del portiere. E’ stata una bella soddisfazione, poiché era oltre un anno che non segnavo e per questo sono ancora più felice. La dedica è per la mia famiglia e anche per me. Di sicuro è un gol che mi ricarica le batterie per realizzare una seconda rete».

Sul comportamento della squadra è molto telegrafico: «Abbiamo giocato spesso a corrente alternata – ma abbiamo grandi potenzialità e credo che faremo un girone ottimo». Bassini è arrivato quest’estate al Trastevere Calcio difensore centrale, classe 1994, ha disputato l’ultimo campionato di Serie D con la maglia del Picerno, vincendo il girone H. Ha iniziato a dare i calci al pallone nel settore giovanile della Lazio, la sua carriera nei dilettanti iniziata con il Fidene ( serie D), per poi proseguire al Matera, con la vittoria del campionato di Serie D (sempre girone H). Successivamente è approdato in Serie C dove ha collezionato 11 presenze tra Benevento prima, e Ischia poi. Nelle ultime stagioni ha sempre giocato in Serie D, con le maglie di Rieti, Lumezzane e Monticelli e Picerno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma