Lazio, Basic è sempre più vicino. E spunta anche Hudson-Odoi

Basic
di Daniele Magliocchetti
3 Minuti di Lettura
Martedì 3 Agosto 2021, 07:30 - Ultimo aggiornamento: 4 Agosto, 11:25

Basic e Kostic verso Sarri. Veloce sul campo, meno sul mercato, la Lazio ha bisogno di una scossa e di giocatori. In entrata e in uscita. Sono giorni importanti e decisivi. Sarri è in Germania per imprimere un’accelerata tattica alla “sua” Lazio ma aspetta esterni d’attacco e un regista. L’inizio del campionato è dietro l’angolo e Tare stringe i tempi per accontentare il suo allenatore. Che spinge per avere Kostic e Basic, anche se una mano potrebbe arrivare da una sua ex squadra, visto che il Chelsea è disposto a dare in prestito Hudson-Odoi e Loftus Cheek. Due giocatori che il toscano conosce bene. Non solo. Il direttore sportivo nel suo taccuino avrebbe anche il nome di Januzaj, vecchio pallino, ma anche Orsolini del Bologna, e altri ben nascosti. Gli esterni d’attacco potrebbero essere pure due in arrivo, ma dipende dalle cessioni. 

BLITZ IN AGENDA 

La più attesa è quella di Correa, con Everton e Leicester molto interessate. A breve arriverà una proposta seria da entrambi i club (25 milioni più bonus), ma in ballo ci sono anche le cessioni di Caicedo o Muriqi, degli ex della Salerniata e di Fares, rimasto a Formello perché la sua partenza potrebbe essere imminente. Su di lui c’è il Cagliari, ma pure il Torino e, forse, il Verona. Qualsiasi movimento, anche piccolo, servirà per creare le opportunità di vedere arrivare nuovi calciatori. La più vicina porta a Toma Basic, il regista croato del Bordeaux che ha già un accordo con la Lazio e che, tra oggi e domani, potrebbe piombare nella capitale. Secondo i media francesi sarebbe già a Roma da qualche giorno, ma non ci sono conferme. Il direttore sportivo Tare nelle prossime ore potrebbe incontrarsi con l’Eintracht Francoforte e Borussia Monchengladbach interessate ad avere Muriqi in prestito, con la Lazio che pretende che sia oneroso e con obbligo di riscatto nel giugno del 2022 ad almeno 15 milioni. Con la prima tedesca si può avviare una trattativa per Kostic su suggerimento di Ramadami. La Lazio prova ad imbastire una maxi-operazione. E oggi potrebbe anche essere un giorno buono per avviarla. Occhio però ai due del Chelsea, soprattutto sull’ala sinistra Hudson Odoi, classe 2000, veloce e tecnico. 

VACCINI A TUTTI
Mentre la Lazio cerca di far quadrare i conti per il mercato, Lotito porta avanti il suo personale protocollo e insiste nel far vaccinare tutti i giocatori. Dalla prima squadra fino all’intero settore giovanile. Anche la Primavera, infatti, è praticamente a posto con i vaccini; chi manca (sono davvero pochi) potrà vaccinarsi nei due slot messi a disposizione dalla Lega e dalla Figc.

© RIPRODUZIONE RISERVATA