Barcellona e Bayern a caccia della Coppa

Venerdì 24 Maggio 2019
Dopo il triplete del Manchester City tocca al Barcellona e al Bayern cercare il raddoppio, dopo la netta vittoria nella Liga e quella in volata in Bundesliga. I blaugrana sono i grandi favoriti nella finale di Coppa del Re domenica alle 21 a Siviglia contro il Valencia. La squadra di Marcelino in rimonta ha arpionato il quarto posto Champions mentre il Barcellona è ancora sotto choc dopo lo 0-4 di Liverpool. Inoltre lamenta le assenze di vari titolari, tra cui Suarez e Dembele, mentre sono in forte dubbio Ter Stegen, Lenglet e Coutinho. Ma a trascinare i compagni ci sarà l'ispirato Messi di questa stagione che ha chiuso la Liga con 36 gol in 34 gare. Il Bar‡a cerca la quinta vittoria consecutiva in Coppa del Re, la 31/a della storia.

Più equilibrato l'epilogo della Coppa di Germania, che si disputerà domani a Berlino alle 20. La Coppa ha spesso un andamento anomalo rispetto al campionato tanto che ci sono stati quattro vincitori diversi negli ultimi quattro anni. È la terza finale di fila per Niko Kovac che spera di bissare il successo dell'anno scorso con il Francoforte. Il Bayern ha superato un lungo momento di stanca e ha stroncato in volata un deludente Dortmund. Ma il Lipsia, terzo in Bundesliga, è un avversario tosto in grado di impensierire i bavaresi. Dopo Premier, Ligua e Bundesliga, giunge alla fine anche la Ligue1

-FRANCIA: Il Monaco tira un sospiro di sollievo, è già salvo prima dell'ultimo turno perchè, anche se il Caen lo raggiunge battendo il Bordeaux, è in vantaggio negli scontri diretti. La Ligue 1 va in archivio con i responsi già scritti: Psg campione, Lilla in Champions, Lione ai preliminari, St.Etienne in Europa League con i vincitori delle due coppe, Reims e Strasburgo. Retrocedono Digione e Guingamp, rimane in bilico la lotta per evitare il terz'ultimo posto che dovrà disputare il playout con la terza della seconda divisione. Il Caen deve battere il Bordeaux e sperare che l'Amiens perda in casa col Guingamp. Finisce l'avventura di Rudi Garcia al Marsiglia dopo un'annata deludente e la mancata qualificazione all'Europa League nonostante il buon apporto di Balotelli. Oggi: 21.05 Amiens-Guingamp, Rennes-Lilla, Reims-Psg, Nimes-Lione, Caen-Bordeaux, Marsiglia-Montpellier, Nizza-Monaco Negli altri campionati europei, in Turchia il torneo va in archivio con l'ultimo turno: il Galatasaray festeggia lo scudetto giocando domani alle 20 in casa del Sivasspor. Ultima pure in Russia con lo Zenit campione che ospita domenica alle 16 lo Yenisej. Due turni alla fine in Ucraina: lo Shakhtar, irraggiungibile, riceve il Mariupol domenica alle 18.30.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma