Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Balotelli contro i sovranisti: «Avete le mani sulle sue ricchezze, lasciate l’Africa agli africani»

Balotelli contro i sovranisti: «Avete le mani sulle sue ricchezze, lasciate l Africa agli africani»
di Alix Amer
2 Minuti di Lettura
Domenica 19 Maggio 2019, 21:21 - Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 10:11

Mario Balotelli, affida ai social parole chiare e dirette che hanno fatto il giro del web. Per qualcuno un messaggio politico, per altri l’orgoglio del suo Paese d’origine. Il suo pensiero, l’attaccante dell’Olympique Marsiglia lo ha affidato a Instagram: «Una semplice riflessione per voi, politica di tutto il mondo.
 

 

Non pensate che se non aveste messo prima e tutt’ora le mani sulle ricchezze in Africa non ci sarebbe mai stata nessuna immigrazione dal continente? L’Africa è il continente più potente e ricco del pianeta. Perché lo lasciano? Guerre? Malattie? Ignoranza? NO!». e ha aggiunto: «Povertà? E come fa l’Africa a essere povera essendo il continente più ricco del pianeta? Esatto! La risposta la sanno tutti, ma conviene tacere e far finta di niente, vero? Nel mio Paese nativo, l’Italia, si sente spesso dire: l’Italia agli italiani... E sarebbe anche giusto, se l’Africa fosse degli africani».
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

@weafrica_adrianonuzzo @enock17 @princeboateng @princethegoat_ @didierdrogba @michaelessien @setoo9 @sarkodie @pappykojo @stonebwoyb @el_driverdes @aubameyang97 @obagoal

Un post condiviso da Mario Balotelli🇮🇹👨‍👧‍👦🦁 (@mb459) in data:


Un messaggio diretto scritto in tante lingue diverse: spagnolo, tedesco, francese, inglese. Perché il senso è universale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA