Roberto Baggio in tribunale, diffamato da animalisti perché cacciatore

Giovedì 16 Maggio 2019
Roberto Baggio, Pallone d'Oro e noto amante della caccia. Finisce in tribuna per l'accusa di diffamazione. L'ex codino  oggi era in aula in tribunale a Padova come testimone. Per 15 minuti ha raccontato delle offese ripetute subite da Paolo Mocavero di 100% Animalisti, che nel 2015 lo ha diffamato sui social per la sua passione per la caccia. Baggio ha denunciato l'animalista, che la Procura ha mandato a processo. L'arrivo del Pallone d'oro a palazzo di giustizia non è passato inosservato. Attorno a lui si sono radunate schiere di fan, che dopo la deposizione gli hanno chiesto foto e autografi anche su palloni e magliette. 'Sono un cacciatore ma amo gli animali - ha detto - sono stato attaccato ingiustamentè. La sentenza nei prossimi mesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma