Atletico Madrid, ufficiale la rescissione di Diego Costa. Al suo posto idea Milik

Martedì 29 Dicembre 2020
Diego Costa Atletico Madrid

Dopo la richiesta di rescissione avanzata nelle scorse ora, adesso è arrivata l'ufficialità: Diego Costa lascia l'Atletico Madrid. L'annuncio è arrivato in una nota pubblicata direttamente dalla società spagnola:

«L'Atlético Madrid e Diego Costa hanno raggiunto un accordo per la rescissione del contratto dell'attaccante, che terminava il 30 giugno 2021. Il giocatore ispano-brasiliano aveva chiesto al club di essere svincolato per motivi personali, e ha firmato questo martedì la rescissione del suo contratto. Da quando è arrivato al club nel 2006 a soli 17 anni, l'attaccante ha giocato 215 partite ufficiali in due fasi, segnando 83 gol e distribuendo 36 assist. Durante la sua permanenza all'Atlético Madrid, ha vinto un campionato (2013-14), una Copa del Rey (2013), un'Europa League (2018) e tre Supercoppe europee (2010, 2012 e 2018). Il club ringrazia il giocatore per questi anni e augura il meglio per la prossima tappa della sua carriera». 

Parte Diego Costa, arriva Milik? Ecco gli scenari 

Il mercato invernale partirà tra qualche giorno, ma l'attaccante è già libero di accordarsi con un nuovo club. Per il momento le piste portano alla Cina o al Brasile. Al suo posto alla corte del Cholo Simeone può arrivare dal Napoli Arkadiusz Milik: il polacco ha bisogno di trovare una squadra a gennaio per non perdere gli Europei, ma De Laurentiis vuole monetizzare. Il suo nome è uno dei preferiti nella lista dell'Atletico, che però sta sondando anche altre piste alternative economicamente più accessibili, come quella che porta a Lorenzo Morón García del Betis. 

Ultimo aggiornamento: 15:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA