Atalanta-Manchester United 2-2: Ronaldo pareggia i conti (due volte) e beffa ancora la Dea

Diretta Atalanta-Manchester United ore 21.00: dove vederla in tv, streaming e probabili formazioni
di Salvatore Riggio
5 Minuti di Lettura
Martedì 2 Novembre 2021, 12:11 - Ultimo aggiornamento: 4 Novembre, 10:01

Ancora una volta i minuti finali con il Manchester United si rivelano una beffa per l’Atalanta. La Dea gioca una gara meravigliosa, ma si deve arrendere a Cristiano Ronaldo, il fuoriclasse capace di tenere a galla – a fatica – i Red Devils. Tocca due palloni e segna due gol. Bloccando l’urlo di gioia dei quasi 20mila tifosi presenti a Bergamo. La squadra di Gian Piero Gasperini sfiora un’altra impresa europea. Soffre i primissimi minuti – con McTominay che centra il palo – ma si mostra impetuosa con il gol del vantaggio. Invenzione di Zapata, tiro di Ilicic, papera di De Gea. C’è tutto questo nel gol dei nerazzurri.

Bailly fa gli straordinari e salva lo United con un intervento prodigioso su uno scatenato Zapata. Poi poco prima dell’intervallo i Red Devils si inventano un’azione devastante. Cristiano Ronaldo per Greenwood (entrato al posto dell’infortunato Varane), palla a Bruno Fernandes, tocco geniale per l’ex juventino e gol del pareggio. L’Atalanta non ne risente perché nella ripresa raddoppia con Zapata (convalidato dal Var dopo un lungo check), resiste e crea altri pericoli. Fino allo straordinario gol di Cristiano Ronaldo. La Dea è ora terza nel girone con cinque punti, ma ha già giocato entrambe le volte con i Red Devils. E non vuole smettere di sognare.

Atalanta-Manchester United, la cronaca della partita

SECONDO TEMPO

92' - Cristiano Ronaldo ancora, il portoghese riporta in equilibrio la gara di Bergamo

90' - Cinque minuti di recupero concessi dall'arbitro

86' - Tiro dalla distanza di Zapata, De Gea si allunga e devia in angolo

78' - Maehle d'esterno destro cerca Zapata in area di rigore, ma il suo suggerimento viene intercettato da Bailly che, in spaccata, anticipa il bomber colombiano

75' - Brivido per l'Atalanta: Wan Bissaka ci prova ma trova Greenwood sulla sua strada

71' - Cambio anche per Gasperini: Muriel entra al posto di Ilicic

69' - Doppio cambio per lo United: entrano Cavani e Matic per Rashford e Pogba

58' - Zapata riporta in vantaggio la Dea, il Var convalida il gol del colombiano su assist di Palomino

51' - Giallo per McTominay per una sbracciata su Maehle

48' - Subito cambio di fronte: la conclusione di Bruno Fernandes si infrange sul muro di Palomino. Dea graziata dall'ex Udinese

47' - Zapata non impatta a pochi passi dalla porta, ma l'attaccante colombiano era comunque in fuorigioco

46' - Si ritorna in campo al Gewiss Stadium: Gasperini prova la mossa Djimsiti per Pasalic

 

PRIMO TEMPO

45' - Quattro minuti di recupero concessi dall'arbitro

45' - Splendido assist di Bruno Fernandes che libera Cristiano Ronaldo in area di rigore con un colpo di tacco: l'ex Juventus a pochi passi non può sblagliare. È 1-1 allo stadio di Bergamo tra Atalanta e Manchester United

38' - Cambio obbligato per Solskjaer: Varane non ce la fa, al suo posto entra Greenwood

32' - Dopo il consulto con il Var, l'arbitro non concede il rigore all'Atalanta per una caduta in area di Zapata

21' - Zapata, sul filo del fuorigioco, scatta e, tutto da solo, manda la palla poco più in alto dell'incrocio dei pali

19' - Sempre dalla fascia destra arriva un altro spunto, ora è Pogba a cercare Cristiano Ronaldo. Il pallone è troppo alto per il portoghese che non riesce a riportare la partita in pareggio

18' - Ci prova ancora il Manchester United, cross sempre dalla destra, Shaw cerca Ronaldo ma trova Musso che blocca e poi trova il fallo dell'attaccante ex Juventus

16' - Cross dalla destra per Shaw che non riesce a impattare il pallone: nessun problema per Musso tra i pali dell'Atalanta

12' - Cambia il punteggio al Gewiss Stadium: Ilicic, su assist di Zapata, porta in vantaggio l'Atalanta. Papera di De Gea

5' - Lo United manovra bene dalla sinistra, Pogba serve McTominay che va al tiro dal limite dell'area, la conclusione deviata spiazza Musso ma lentamente colpisce il palo e torna in campo: si salva la Dea

1' - Tutto pronto al Gewiss Stadium per la sfida (quasi) decisiva tra Atalanta e Manchester United, quarta giornata di Champions League. I giocatori delle squadre, prima del fischio d'inizio, si inginocchiano per il movimento Black lives matter

Atalanta-Manchester United, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; De Roon, Demiral, Palomino; Zappacosta, Koopmeiners, Freuler, Maehle; Ilicic, Pasalic; Zapata. All. Gian Piero Gasperini

MANCHESTER UNITED (3-4-1-2): De Gea; Bailly, Varane, Maguire; Wan-Bissaka, Mc Tominay, Pogba, Shaw; Bruno Fernandes; Rashford, Ronaldo. All. Ole Gunnar Solskjaer

© RIPRODUZIONE RISERVATA