Altalena di emozioni a Bergamo, Atalanta e Fiorentina pareggiano 2-2

Domenica 22 Settembre 2019 di Paolo Vavassori
La Fiorentina vede sfumare la vittoria la 95'. L'Atalanta agguanta un pareggio in rimonta mostrando un cuore infinito.

Reazione doveva essere la parola d'ordine alla vigilia del match con la Fiorentina. Voltare pagina in fretta e dimenticare il 4-0 shock d Zagabria era il tema principale in casa nerazzurra. Rituffarsi nella bolgia della serie A con la fame di riscatto. E l'Atalanta nei primi minuti la rabbia e lo spirito di rivalsa ce l'ha eccome. Lo capisci dalla ferma volontà di prendere in mano l'iniziativa, di gestire il possesso palla, di tentare subito l'arrembaggio. In mezzo splende la stella di Malinovskyi centrocampista/trequartista con geometrie e talento che prova ad innescare la manovra. Ma l'Atalanta, pur essendo volenterosa, non graffia abbastanza nella prima mezz'ora. Ci prova Muriel (comunque molto meglio nella versione ultima mezz'ora di gara) con un diagonale mancino troppo largo. Ma al 24' passa la Viola con una bella iniezione di fortuna: destro al volo “carambolato” di Chiesa che trova lo stinco di Palomino e con la deviazione Gollini è spiazzato. Due giri di lancette più tardi Zapata sparacchia a lato innescato da un assist-regalo delle retrovie viola. Il primo tempo scivola via senza troppi sussulti con l'Atalanta che attacca, ma non sfonda e la Fiorentina che si limita al lancio lungo e alla spizzata per i tagli di Chiesa e Ribery. Nella ripresa l'Atalanta aumenta la forza d'urto passando al 4-2-3-1 con Ilicic e Gomez a dare fantasia e imprevedibilità. La doccia gelata però è un gol prodigio di Ribery su assist telecomandato di Chiesa, frutto di una ripartenza perfetta. Sembra la fine per l'Atlanta che però non demorde e torna a sperare con la sassata al volo di Ilicic che accorcia le distanze al 41' st. E al 92' è Pasalic ad insaccare il 2-2 dopo un'azione arrembante, Ma c'è il tocco di mano di De Roon e il Var cancella tutto. Il finale è al cardiopalma e Castagne con un gran gol al volo al 50' st trova un pareggio d'oro per l'Atalanta figlio di cuore e determinazione.


LEGGI LA CRONACA 

  Ultimo aggiornamento: 20:39


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma