L'Atalanta sbatte sul muro Dragowski: fallito l'aggancio al Milan. Per l'Empoli è un punto salvezza

Lunedì 15 Aprile 2019 di Paolo Vavassori


Più che una partita, una occasione sprecata. L'Atalanta fallisce l'aggancio al Milan scontrandosi per 94 minuti contro il muro difensivo dell'Empoli. Tanto gioco prodotto, moltissime occasioni, alla fine solo un punto in tasca che conferma il sesto posto, ma non dà slancio in ottica Champions. Migliore in campo Dragowski che ha parato davvero tutto. Almeno 3-4 prodezze assolute nella sua serata. Buonissima la prestazione dell'Atalanta che ha confermato di avere idee, forza e condizione atletica. E' mancato solo il gol.

Il match di questa sera contro l'Empoli era una sorta di quasi match point per l'Europa League. In caso di vittoria, l'Atalanta, si diceva alla vigilia, avrebbe fatto un balzo notevole in classifica blindando di fatto L'Europa League e confermandosi candidata attendibile anche per la Champions. Ma la chance non è stata sfruttata. La gara è stata un assedio alla porta dell'Empoli nel primo tempo. Tranne un brivido iniziale (gran parata di Gollini su Farias), è l'Atalanta a fare la partita trasformandola in una sorta di tiro al bersaglio. Ci prova Hateboer su imbeccata di Iliicic al 9': palla alta da distanza ravvicinata. Poi è de Roon a chiamare in causa Dragowski. Poi un doppio tentativo di Freluer e una conclusione di Zapata. Infine è Ilicic a stuzzicare i riflessi di Dragowski. Si gioca praticamente ad una porta. Il gol è nell'aria, ma non arriva mai. E l'Empoli si salva sempre. La ripresa comincia con il medesimo leit motiv dei primi 45'. L'Atalanta che attacca alzando i ritmi e l'Empoli che in primis pensa a chiudere gli spazi. E Infatti c'è subito una grossa chance divorata da Hateboer su cross del Papu Gomez. E poi è bravo ancora Dragowski su Zapata. E il portiere dell'Empoli è insuperabile anche sulla capocciata ravvicinata di Hateboer. L'Atalanta ci prova fino alla fine. E anche l'Empoli sfiora il vantaggio con Di Lorenzo. Ma sarebbe stata una beffa troppo grande. Il punto di ieri sera in casa bergamasca lascia un mare di rimpianti.

LEGGI LA CRONACA

 

Ultimo aggiornamento: 23:54


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il treno a prezzo scontato verso l’aeroporto low cost

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma