Almas, Valentini non basta: Fagioli
nega la gioia del primo successo

Domenica 9 Settembre 2018 di Mauro Topini
Valentini esulta dopo aver trasformato il calcio di rigore
Finisce uno a uno la gara di debutto casalingo dell'Almas Roma targato Manciocchi. I biancoverdi hanno infatti pareggiato (al Fuso) uno a uno con il Villalba Ocres Moca, neopromossa in Eccellenza. Pareggio alla fine soddisfcente per i biancorossoblù ospiti, che dopo pochi minuti hanno perso per infortunio il giovane Bartucca ('99), che ha riportato una distorsione al ginocchio sinistro dopo un contrasto di gioco. Non solo. Il Villalba ha dovuto giocare l'intera ripresa in 10 uomini per il doppio giallo (consecutivo) al centravanti Prioteasa, che ha detto qualcosa di troppo all'arbitro.

Almas in vantaggio a metà del primo tempo con un calcio di rigore trasformato da Valentini e concesso per atterramento in area di Milano. Poi, i biancoverdi hanno sbagliato più volte il raddoppio, non apporifittando dei tanti errori in fase di passaggio della squadra del Villalba. Che dopo aver evitato il colpo del ko, ad inizio ripresa trova il gol del pareggio con il subentrato, nell'intervallo, Fagioli. Tra le altre note della partita, l'espulsione di Rufini (Almas) nel secondo tempo e i momenti di paura vissuti per una botta alla testa ricevuta da Vassallo (in un contrasto un pò irruento del biancoverde) che ha dovuto lasciare il campo in stato confusionale. © RIPRODUZIONE RISERVATA