Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Addio a Maradona, l'ultima intervista: il sogno che voleva realizzare

Video
1 Minuto di Lettura
Giovedì 26 Novembre 2020, 12:00

Mondo del calcio in lutto: è morto Diego Armando Maradona che il 30 ottobre scorso aveva compiuto 60 anni. Il Pibe de Oro avrebbe avuto un attacco cardiorespiratorio, che si è rivelato fatale. Le sue condizioni di salute, di recente, avevano destato preoccupazione, dopo l’intervento alla testa del 4 novembre scorso. Ora però stava meglio, era a casa in convalescenza e la notizia della morte ha sconvolto tutti. Non molto tempo fa aveva rilasciato una intervista a France Football in cui raccontava un desiderio proibito: “Sogno di segnare un altro gol all’Inghilterra, ma questa volta con la mano destra” aveva detto, riferendosi alla famosa partita Argentina-Inghliterra dei Mondiali ’86 in cui segnò col braccio sinistro. Non si era sottratto anche dall’esprimere un’opinione sulla nuova generazione di calciatori, incoronando Messi e Ronaldo: “Per me, questi due sono superiori agli altri. Non vedo nessuno che si avvicina a loro”. Foto: Kikapress - Music: «A day to remember» from Bensound.com
LEGGI ANCHE: -- 'Ti perdonerei altre mille volte', il commovente messaggio del figlio Diego Maradona junior pochi giorni fa

© RIPRODUZIONE RISERVATA