Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Abramovich «non vuole vendere il Chelsea». Ma lo svizzero Wyss è pronto a comprarlo

Roman Abramovich (55), imprenditore russo proprietario del Chelsea
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 2 Marzo 2022, 11:31

Hansjorg Wyss, imprenditore milardario svizzero di 86 anni, ha confermato di essere interessato all'acquisto del club inglese del Chelsea se inserito all'interno di un consorzio con altri soggetti partner. Il prezzo richiesto si dovrebbe aggirare sui 2 miliardi di sterline, pari a poco più di 2 miliardi e mezzo di dollari: «Abramovich sta cercando di vendere tutte le sue ville in Inghilterra, vuole anche sbarazzarsi rapidamente del Chelsea», ha detto lo stesso Wyss al quotidiano "Blick". «Io e altre tre persone - ha aggiunto - martedì abbiamo ricevuto un'offerta per l'acquisto del Chelsea da Abramovich. Devo aspettare dai quattro ai cinque giorni ora. Abramovich al momento sta chiedendo troppo. Ad oggi non conosciamo il prezzo di vendita esatto. Se dovessi acquisire il Chelsea, allora lo farei con un consorzio composto da 6-7 investitori».

Dall'Inghilterra emerge però che il magnate russo vorrebbe invece mantenere la proprietà della squadra, cosa impossibile se il governo di Londra deciderà di imporre sanzioni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA