Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Abodi: «Mi candido ufficialmente alla presidenza della Figc». Lunedì l'assemblea elettiva della Lega di Serie A

Abodi: «Mi candido ufficialmente alla presidenza della Figc». Lunedì l'assemblea elettiva della Lega di Serie A
2 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Febbraio 2017, 17:11 - Ultimo aggiornamento: 18:51
«Mi candido ufficialmente alla presidenza delle federcalcio». Al telefono con l'agenzia Ansa Andrea Abodi, impegnato a Milano in un incontro della Lega di B con i presidenti dei club, rompe gli indugi e formalizza la sfida a Carlo Tavecchio, attuale presidente Figc.

«Voglio costruire una federazione più trasparente, moderna, libera da condizionamenti, che abbia come primo obiettivo rafforzare sempre più la sua reputazione e mettere tutte le componenti nella condizione di dare il meglio. Una federazione poco ruffiana e molto umana»: è l'obiettivo di Andrea Abodi, che ha sciolto le riserve annunciando che si candiderà alle elezioni per presidenza della Figc il 6 marzo. «Ritengo la partita aperta, il consenso è dentro tutte le componenti, anche in quelle che hanno detto di non votarmi». Abodi ha raccontato di aver annunciato ieri sera la propria decisione al suo sfidante, Carlo Tavecchio: «Gli ho detto: 'Carlo, in bocca al lupo, ho deciso di fare il passo avanti, sarà una competizione idealè - ha spiegato -. La mia non sarà mai una candidatura di parte ma cercherà di aggregare. Ho preso l'impegno, il giorno prima delle elezioni presenterò le dimissioni dalla Lega di B, per me sono definitive. Il 7 marzo festeggerò il mio compleanno comunque felice».

L'assemblea elettiva della Lega di serie A di calcio si svolgerà lunedì prossimo. Lo apprende l'Ansa in ambienti dei presidenti di club. In mattinata era arrivata a Maurizio Beretta, n.1 dell'organismo di Milano, una richiesta di informazioni sul tema da parte del presidente della Figc, Carlo Tavecchio, in cui si ricordava anche l'impegno statutario a svolgere l'assemblea di Lega prima di quella federale (prevista il 6 marzo).
© RIPRODUZIONE RISERVATA