Nba, super Gallinari prende i Bulls per le corna: a Bargnani il derby con Belinelli

Sabato 6 Febbraio 2016
Uno strepitoso Danilo Gallinari trascina i Denver Nuggets (20-31) al successo casalingo sui Chicago Bulls (27-22) per 115-110.Il Gallo realizza 33 punti, con 7/12 al tiro e un perfetto 18/18 ai tiri liberi, a cui aggiunge 3 rimbalzi e 2 assist. Per la franchigia del Colorado ottime prove anche da parte del rookie Emmanuel Mudiay (22 punti e 5 assist) e di Will Barton (18 punti e 5 rimbalzi). I Nuggets sotto di ben 16 punti (73-89) dopo tre quarti di gioco, piazzano un parziale di 42-21 nell'ultimo periodo. Il sorpasso sul 109-108 lo firma proprio l'ex Olimpia Milano con un jumper a 51” dalla sirena.

Andrea Bargnani vince il derby con Marco Belinelli, i suoi Brooklyn Nets (13-38) si impongono al Barclays Center per 128-119 sui Sacramento Kings (21-29). Poca gloria comunque per il Mago in campo per soli 10' nei quali va a referto con 4 punti, un rimbalzo e una stoppata. Il bolognese parte invece in quintetto e gioca per 35' nei quali realizza 13 punti. A condurre i Nets alla vittoria ci pensano Brook Lopez (26 punti e 12 rimbalzi) e Joe Johnson (27 punti e 11 assist).

Questi i risultati della notte Nba: Atlanta Hawks-Indiana Pacers 102-96; Charlotte Hornets-Miami Heat 95-98; Orlando Magic-Los Angeles Clippers 93-107; Washington Wizards-Philadelphia 76ers 106-94; Brooklyn Nets-Sacramento Kings 128-119; Cleveland Cavaliers-Boston Celtics 103-104; New York Knicks-Memphis Grizzlies 85-91; Denver Nuggets-Chicago Bulls 115-110; Utah Jazz-Milwaukee Bucks 84-81; Dallas Mavericks-San Antonio Spurs 90-116. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma