Nba, vittorie per Bucks e Lakers, crollo di Portland

Giovedì 2 Gennaio 2020
Quattro gare e due conferme nel turno di questa notte in Nba, giocato anche nel ricordo di David Stern, il 77enne storico dirigente del grande torneo di basket americano, morto in seguito a un'emorragia cerebrale. Le due capoliste, cioè i Los Angeles Lakers e i Milwaukee Bucks hanno vinto le rispettive sfide con i Phoenix Suns (per 117-107) e con i Minnesota Timberwolves (per 106-104) e si sono confermate al vertice nella Western e nella Eastern Conference. In grande evidenza i due fuoriclasse: Lebron James ha firmato una tripla doppia (31 punti, 13 rimbalzi e 12 assist), mentre il greco dei Bucks si è 'limitatò a 32 punti e 17 rimbalzi. Nelle altre due partite, da segnalare il tonfo dei Portland Trail Blazers, piegati con il punteggio di 117-93 dai non irresistibili New York Knicks, penultimi in classifica a est, ma in buona condizione, per loro è la terza vittoria consecutiva. Infine, successo scontato degli Orlando Magic sui Washington Wizards, terzultimi a est, con il punteggio di 122-101. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma