Preseason Nba: show di Curry e primi punti per Mannion. Harden, la forma è da ritrovare

steph curry golden state warriors nba sacramento
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Dicembre 2020, 11:14 - Ultimo aggiornamento: 11:56

Brilla (ma perde) Steph Curry, primi punti per Nico Mannion e il peso-forma da ritrovare per James Harden. Sono questi gli highlights della notte di preseason Nba a meno di una settimana dall'inizio della regular season. 

I Sacramento Kings la spuntano nel finale con un canestro sulla sirena di Kyle Guy, che diventa così l'eroe di una partita in cui ha comunque brillato in tutti i 21 minuti concessigli da coach Luke Walton: per lui 20 punti alla fine con 7/11 al tiro e 6 triple. Finché è stato in campo, però, è stata la partita di Steph Curry, che segna 3 triple nei primi 5 minuti di gara spingendo gli Warriors sul 15-6. Per il playmaker di Golden State alla fine sono 29 punti in 28 minuti con 5/13 dalla lunga distanza, miglior marcatore della partita. Buone notizie anche per l'azzurro Nico Mannion, che resta in campo 14 minuti e chiude la sua gara con 1/5 dal campo, 4 assist, 3 rimbalzi e 2 recuperi ma soprattutto un confortante +13 di plus/minus. 

L'altra foto di serata è quella di James Harden. Il leader dei Rockets ha cominciato in ritardo la sua preparazione e si è dovuto sottoporre a sei tamponi negativi avendo violato il protocollo di sicurezza anticovid della Nba. E i risultati si sono visti in uno scatto diventato virale sui social che lo immortala in una forma fisica tutta da ritrovare. Per lui alla fine 12 punti nel 112-98 con cui Houston ha battuto i San Antonio Spurs. Nella terza gara di questa notte Philadelphia ha battuto Boston per 108-99.

Ecco i risultati della notte Nba:

Sacramento Kings - Golden State Warriors 114-113
Philadelphia 76ers - Boston Celtics 108-99
Houston Rockets - San Antonio Spurs 112-98.

© RIPRODUZIONE RISERVATA