Nba, Gallinari non basta: Oklahoma battuti dai Celtics

Lunedì 10 Febbraio 2020
Bojan Bogdanovic regala la vittoria agli Utah Jazz (114-133) sul campo degli Houston Rockets, ai quali non bastano le ottime prove di Westbrook e Harden. Successo in trasferta anche per i Los Angeles Clippers (133-92) sul campo dei Cleveland Cavaliers, che incassano il peggior ko casalingo della propria storia. I Philadelphia 76ers battono i Chicago Bulls per 118-111 e i Memphis Grizzliers fanno lo stesso, ma in trasferta, contro i Washington Wiuzards (106-99). Spettacolo, divertimento e una valanga di punti fra gli Atlanta Hawks e i New York Knicks: alla fine s'impongono i georgiani per 140-135. I Portland Trail Blazers piegano per 115-109 i Miami Heat, che hanno ritrovato Andre Iquodala, ma non sono riusciti a evitare il terzo tracollo consecutivo. Sconfitto Danilo Gallinari in casa: Oklahoma City, infatti, ha dovuto cedere ai Boston Celtic per 112-111. L'azzurro è riuscito a totalizzare 24 punti, risultando il miglior marcatore di squadra insieme a Shai Gilgeous-Alexander, ma non è bastato. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma