Nba, notte amara per Gallinari e Bargnani sconfitti rispettivamente da Miami e Portland

Sabato 16 Gennaio 2016

Doppio ko per Danilo Gallinari e Andrea Bargnani nella notte Nba. Il 'Gallò mette a segno 11 punti ma non riesce a evitare la sconfitta di Denver contro Miami 98-95, decisivi a 6 secondi dalla sirena i due tiri liberi messi a segno da Chris Bosh. Bene gli Heat (23-17 in stagione) trascinati da Hassan Whiteside, 19 punti, 17 rimbalzi e 11 assist e Bosh che mette a referto 24 punti, 15 Tyler Johnson. Assente Dwyane Wade per infortunio alla spalla. Partono male gli Heat sotto 46-62 all'intervallo lungo ma rimessi in carreggiata da Whiteside e Bosh autori di 26 punti nella seconda parte dell'incontro. Per Denver (15-25) oltre a Gallinari, 11 punti e 2 assist in 38 minuti, da segnalare i 18 punti di Darrell Arthur. Male anche Brooklyn, Bargnani chiude con 12 punti realizzati in 14 minuti ma questo non serve ai Nets (11-29) che escono sconfitti dal Barclays Center 104-116 con Portland (18-24). I Blazers ottengono così il terzo successo consecutivo trascinati da Damian Lillard, 33 punti e 10 assist, 19 per Allen Crabbe. Vittoria in rimonta per Portland sotto 92-86 a 8'41 dalla sirena. Per i Nets il migliore sotto canestro è Brook Lopez, 25 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA