Golden State nella storia: i Warriors eguagliano il record di vittorie con 72 successi

Golden State nella storia: i Warriors eguagliano il record di vittorie con 72 successi
di Redazione Sport
2 Minuti di Lettura
Lunedì 11 Aprile 2016, 09:26
I Golden State Warriors entrano nella storia, nella penultima partita di regulars season i detentori dell'anello si impongono 92-86 in casa dei San Antonio Spurs eguagliando il record di vittorie, 72, in una stagione realizzato nel 1995-1996 dai Chicago Bulls di Michael Jordan. Per Golden State nell'ultimo atto della stagione regolare contro i Memphis Grizzlies la possibilità di raggiungere quota 73 successi.

Ancora una volta è la stella di Golden State, Stephen Curry, a spingere i suoi al successo grazie a 37 punti a referto in una sfida complicata all'AT&T Center dove gli Spurs hanno collezionato 48 successi con un record di 39 successi consecutivi tra le mura amiche realizzato a inizio stagione.

Dopo aver raggiunto l'intervallo lungo col risultato di parità, 35-35, i Warriors mettono la freccia nell'ultimo parziale, a 5'07 dalla fine si portano a +9, 82-73; era dal 1997 che i californiani non riuscivano a imporsi in casa degli Spurs. Il migliore di San Antonio (65-15) è LaMarcus Aldridge con 24 punti.

I risultati delle partite: Indiana PacersBrooklyn Nets 129-105; Miami Heat-Orlando Magic 118-96; San Antonio Spurs-Golden State Warriors 86-92; New York Knicks-Toronto Raptors 89-93; Washington Wizards-Charlotte Hornets 113-98; Houston Rockets-Los Angeles Lakers 130-110; Los Angeles Clippers-Dallas Mavericks 98-91; Denver Nuggets-Utah Jazz 84-100; Philadelphia 76ers-Milwaukee Bucks 108-109.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA