Nba, Miami batte Boston 112-109 e si porta sul 3-1

Giovedì 24 Settembre 2020

Tyle Herro trascina i Miami Heat al successo contro i Boston Celtics. Finisce 112-109 in gara-4 con gli Heat che si portano avanti 3-1 nella serie di finale della Eastern Conference. Per Herro sono 37 i punti messi a segno che gli valgono il record di punti di un rookie per gli Heat che apparteneva a Dwyane Wade (27), oltre 6 rimbalzi e 3 assist. Nella storia della NBA c'è stato un solo altro giocatore di 21 anni o meno a segnare 37 punti in una partita di playoff: il suo nome è Magic Johnson e la prestazione in questione è quella da 42 punti, 15 rimbalzi e 7 assist per vincere le Finals del 1980 a Philadelphia. Per Miami soli altri tre giocatori in doppia cifra: Jimmy Butler con 24 punti e 9 rimbalzi, Bam Adebayo, con 20 con 12 rimbalzi e Goran Dragic con 22 punti. A Boston non sono bastati i 28 punti finali di Jayson Tatum, oltre ai 21 di Jaylen Brown e i 20 di Kemba Walker.

Ultimo aggiornamento: 18:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA