ULTIMA ORA

Nba, non basta LeBron James: i Lakers vanno ko anche con i Raptors. I risultati delle partite

Lunedì 3 Maggio 2021
Nba, non basta LeBron James: i Lakers vanno ko anche con i Raptors. I risultati delle partite

Ancora un brutto tonfo per i Los Angeles Lakers contro i Raptors: è il sesto ko nelle ultime sette partite. perdono in casa 114 a 121 contro i Raptors . Il migliore per i detentori dell'anello è stato Kyle Kuzma con 24 punti dalla panchina, mentre Anthony Davis ha faticato (12 punti con 5/16 al tiro) e LeBron James pur chiudendo a quota 19 è sembrato muoversi con molta circospezione, tornando negli spogliatoi a metà ultimo quarto per un riacutizzarsi del dolore alla caviglia destra (la stessa che lo ha costretto a saltare 20 partite).

Nba, Durant porta i Nets alla vittoria: bene anche New Orleans, ko i Raptors a Denver

Il match

Toronto domina la partita arrivando anche a toccare +21 nella terza frazione di gioco. Tra i Toronto Raptors il migliore è senza dubbio Pascal Siakam con 39 punti, 13 rimbalzi, 4 assist, 2 recuperi e 2 stoppate. Bene anche Kyle Lowry che sfodera il il suo massimo stagionale da 37 punti e 11 assist con 12/20 al tiro di cui 8/13 dalla lunga distanza, tenendo a bada il tentativo di rimonta dei Lakers arrivati a -10 in apertura di ultimo quarto.

Di seguito i risultati delle sfide valide per la regular season Nba: Boston Celtics-Portland Trail Blazers 119-129; Charlotte Hornets-Miami Heat 111-121; Dallas Mavericks-Sacramento Kings 99-111; Houston Rockets-New York Knicks 97-122; Oklahoma City Thunder-Phoenix Suns 120-123; San Antonio Spurs-Philadelphia 76ers 111-113 (ot); Los Angeles Lakers-Toronto Raptors 114-121; Milwaukee Bucks-Brooklyn Nets 117-114.

 

Milwaukee Bucks-Brooklyn Nets 117-114

Nemmeno Kevin Durant riesce a fermare Giannis Antetokounmpo. The Greek Freak sfodera una prestazione da 49 punti (21/36 dal campo con 4/8 da tre) e trascina Milwaukee al successo su Brooklyn per 117-114. Decisivo anche il supporto di Middleton (26 punti e 11 rimbalzi) mentre ai Nets non bastano Durant (42 punti e 10 rimbalzi) e Irving (20 punti). Brooklyn vede avvicinarsi i Bucks e perde la vetta della Eastern Conference a favore di Philadelphia, che riesce a spuntarla all'overtime su San Antonio per 113-111 con 34 punti e 12 rimbalzi di Embiid.

Nba, Doncic trascina Dallas alla vittoria su Golden State: i risultati delle partite

 

Ultimo aggiornamento: 13:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA