La AX Milano si butta via. L'Alba Berlino passa al Forum 96-102

Mercoledì 5 Febbraio 2020 di Marino Petrelli
La AX Milano butta via una partita che potrebbe pesare in maniera determinante per la qualificazione ai play off di Eurolega. Al Forum finisce 96-102 per l’Alba Berlino che dimostra di non meritare l’ultimo posto in classifica. I tedeschi segnano 57 punti nei secondi venti minuti e chiudono 10/22 da tre punti, pari al 45,5 per cento. Eriksson è il mattatore di serata con 22 punti, Thiemann ne mette 13, Siva e Nnoko 12 a testa. All'Olimpia non basta Micov da 20 punti e Scola con 15. Rodriguez, a sprazzi, chiude con 13 punti e 9 assist. Venerdì di nuovo in campo nella difficile trasferta a Barcellona, l'ottavo posto è ancora della AX, ma il margine con il Fenerbahce e lo Zalgiris (oggi a valanga 94-69 sull'Olimpiacos) si sta riducendo. Resta in testa l'Efes che passa sul campo del Cska Mosca 80-82, vincendo la sua ventesima partita su 23. Larkin ancora decisivo con 22 punti. In tribuna a Milano anche Antonio Conte, allenatore dell'Inter, accolto con qualche fischio al suo ingresso. 

Ancora senza Moraschini, Brooks e Cinciarini, tutti infortunati, Milano parte bene, 8-2, poi 13-5 al quarto. Berlino con pazienza rientra, trova il primo vantaggio sul 17-20 e chiude avanti il primo periodo 25-27. La partita resta in equilibrio fino al 33 pari, poi i tedeschi provano l’allungo, 33-40 al 16esimo. Nedovic e Micov impediscono la fuga e al riposo lungo è 45-45. La parità non si schioda anche ad inizio di terzo periodo. Segna Eriksson, impatta Tarczewski sul 58. Rodriguez sale di tono, i lunghi di Milano sono più reattivi: al 27esimo è 67-62. L’Alba dimostra che l’ultimo posto sta stretto, impatta sul 69, e sorpassa 73-75 nel finale di terzo periodo.

Il solito Eriksson e Cavanaugh dalla lunetta trovano il 75-88, Milano è in totale confusione. Rodriguez prova a dare ordine con assist e punti di qualità, l’Olimpia torna sotto 85-90 al 26esimo. La partita cambia completamente, ora è l’Alba a sentire la pressione. Micov mette i liberi del 91-93 al 38esimo. E’ l’ultimo sussulto, l'Alba non trema e chiude 96-102 con il Forum che si svuota perplesso. La qualificazione è tutta da conquistare. 


  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma