Nba, Curry con 36 punti trascina Golden State in finale: per l'anello ancora sfida a Cleveland e LeBron James

Nba, Curry con 36 punti trascina Golden State in finale: per l'anello ancora sfida a Cleveland e LeBron James
di Carlo Santi
1 Minuto di Lettura
Martedì 31 Maggio 2016, 09:23 - Ultimo aggiornamento: 09:43

Sarà ancora Golden State contro Cleveland la partita delle Finals Nba. Golden State in gara7, quella decisiva nella finale della Western Conference, ha battuto 96-88 Oklahoma City. Da giovedì, esattamente come dodici mesi fa, LeBron James e Cleveland saranno gli avversari dei Warriors.

Stella indiscussa della partita è stato Steph Curry: 36 punti con 7 su 12 dall'arco. Grazie a lui la sau squadra ha saputo rimontare da 3-1 e chiudere la serie 4-2. I Warriors sono la decima squadra a realizzare questa impresa.
I Thunder hanno cercato di mandare a casa i campioni: nel secondo quarto sono andati a +12 ma Curry è entrato in scena e ha cambiato la partita. Il quale, alla fine, ha ammesso: «E' stata una vittoria di tutta la squadra». Per lui, nella serie, ben 32 triple a bersaglio, ed è il record.

© RIPRODUZIONE RISERVATA