Eurolega e Eurocup, bloccate le gare in Italia: «Si giochi all'estero»

Mercoledì 11 Marzo 2020
Le gare di Eurolega e Eurocup da disputare in Italia si giocheranno all'estero, almeno fino al prossimo 11 aprile. È la decisione del direttivo di Eurolega per fronteggiare il diffondersi del Coronavirus, con un dietrofront repentino rispetto a quanto confermato fino a ieri. Problemi quindi per Ax Milano, Umana Venezia e Segafredo Bologna che dovranno disputare fuori dal territorio italiano le prossime gare. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua