Basket: Accordo con FIBA, i cinesi di Wanda sponsor globale

Finale scudetto
di Redazione Sport
2 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Giugno 2016, 09:59 - Ultimo aggiornamento: 16:37

L'accordo a lungo termine, fino al 2033, decorre con effetto immediato e include le prossime quattro edizioni della Coppa del Mondo, fa sapere Infront. Wanda diventa partner esclusivo della Fiba per la commercializzazione e il marketing dei contratti di sponsorizzazione a livello mondiale, per quanto riguarda il Mondiale, i tornei di qualificazione, i campionati continentali maschili e femminili targati Fiba, oltre ai rispettivi tornei di qualificazione, e anche alla Coppa del Mondo femminile FIBA e ai Campionati Mondiali Giovanili.

La partnership si manifesterà anche con la creazione di una nuova unit: Fiba marketing, frutto di una cooperazione tra Fiba e il team Infront di Wanda Group, che sarà focalizzata nel sostenere la Fiba nel suo processo di riconoscimento del marchio della pallacanestro a livello di squadre nazionali, nel suo sviluppo a livello globale e nel porre la Cina sempre più al centro dell'attenzione. Wanda ha impegnato risorse significative per garantire il successo sotto tutti i punti di vista del Mondiale che si giocherà in Cina nel 2019.

Il nuovo format di calendario voluto dalla Fiba entrerà in vigore nel novembre del 2017 e si tratterà di una vera e propria rivoluzione, perché nell'arco di quattro anni, più di 140 rappresentative nazionali giocheranno partite casalinghe e in trasferta durante la stagione regolare, con l'obiettivo di qualificarsi per i rispettivi tornei continentali e per la FIBA World Cup, che diventerà l'evento clou di questo sport.. 
Dopo il calcio mondiale e l'intesa di lungo termine con la Fifa, Wanda Group diventa pure sponsor strategico della Federazione internazionale del basket (Fiba). Il più grande sviluppatore immobiliare cinese ha raggiunto, attraverso la sua Infront Sports & Media, l'accordo di marketing multimilionario che coprirà gli eventi principali di basket fino alla Coppa del mondo del 2033: lo si legge in una nota diffusa dopo l'annuncio dato a Pechino dal numero 1 di Wanda, Wang Jianlin, e il segretario generale della Fiba,


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA