Tour de France, Pogacar vince la prima cronometro, Van der Poel resta in giallo

Tour de France, Pogacar vince la prima cronometro, Van der Poel resta in giallo
di Carlo Gugliotta
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Giugno 2021, 20:12

Tadej Pogacar si è aggiudicato la prima cronometro del Tour de France 2021, la Changé - Laval Espace Mayenne di 27 km. Il campione uscente, attualmente maglia bianca in qualità di miglior giovane della corsa, è stato l'unico in grado di far registrare la pazzesca media di 51 km/h, superando Stefan Kung e Jonas Vingegaard

Chiude in quinta posizione la maglia gialla Mathieu Van der Poel, che resta ancora leader della classifica generale. Per Pogacar si tratta davvero di un successo molto importante verso la lotta alla maglia gialla di Parigi, in quanto adesso in classifica generale è secondo alle spalle dell'olandese e può vantare 1'44" su Richard Carapaz e 1'48" su Primoz Roglic, quest'ultimo autore comunque di un'ottima prova in quanto ha chiuso in settima piazza. 

Tour de France, Julian Alaphilippe vince la tappa delle cadute

Tra gli italiani è da segnalare l'ottima ottava posizione conquistata da Mattia Cattaneo, che dimostra sempre di più di avere degli ottimi margini di miglioramento nelle prove contro il tempo. 

La squadra maggiormente delusa dalla tappa odierna è la Ineos Grenadiers: se era plausibile un ritardo importante di Richard Carapaz, che cercherà riscatto sulle montagne, è difficile da digerire il ritardo di Geraint Thomas, il quale sta lottando ancora con i postumi della caduta. Domani ci sarà la sesta frazione della Grande Boucle da Tours a Châteauroux.

È stata arrestata la spettatrice che nel corso della prima tappa del Tour de France ha causato la rovinosa caduta di diversi ciclisti, a darne notizia l'emittente Rtl. Sabato
scorso, durante la prima frazione del Tour, il tedesco Tony Martin, Jumbo-Visma, non ha potuto evitare il contatto con una donna che si trovava incautamente a bordo pista spalle alla corsa con un cartello in mano. La caduta del ciclista ha causato un effetto a catena, a
rimetterci è stato in particolare Jasha Sutterlin, Dsm, costretto al ritiro. Sabato sera, gli organizzatori del Tour de France hanno annunciato che la direzione dell'evento avrebbe sporto denuncia contro questa donna che si era rapidamente allontanata dal luogo
dell'incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA